Post

Thomas Stamford Raffles

Immagine
Sir Stamford Raffles, in pieno Sir Thomas Stamford Raffles, (nato il 6 luglio 1781, in mare, al largo di Port Morant, Jam.-morì il 5 luglio 1826, a Londra, in Inghilterra), amministratore britannico dell'India orientale e fondatore della città portuale di Singapore (1819), che fu in gran parte responsabile della creazione dell'impero Far Eastern della Gran Bretagna. Fu nominato cavaliere nel 1816.

Primi anni di vita.
Nato da un improvvisato capitano mercantile e da sua moglie durante un viaggio di ritorno dalle Indie Occidentali, Raffles è cresciuto in un'atmosfera di debito. Costretto a interrompere la scuola all'età di 14 anni, entrò al servizio della Compagnia delle Indie Orientali come impiegato per sostenere sua madre e quattro sorelle. Sebbene la sua educazione formale fosse inadeguata, studiò scienze e diverse lingue a suo piacimento e concepì un interesse per la storia naturale che gli avrebbe fatto guadagnare una reputazione distinta. La sua industria gli fec…

John Clifton "Jack" Bogle e i Bogleheads

Immagine
I Bogleheads sono i seguaci dell’insegnamento di John C. “Jack” Bogle, il fondatore di Vanguard morto il 16 gennaio 2019 all’età di 89 anni.
Quello dei Bogleheads è un movimento di investitori individuali che ancora oggi segue i principi base della sua filosofia:

1 iniziare a risparmiare da giovani (o, in altri termini, iniziare subito)

2 vivere al di sotto delle proprie possibilità

3 mettere regolarmente da parte qualcosa

4 diversificare

5 evitare la complessità

6 rimanere aderenti al proprio piano finanziario indipendentemente dalle condizioni di mercato

Congo e cobalto: la miseria della ricchezza

Immagine
Una sera del 2014 , un ufficiale di polizia a Kolwezi, una polverosa città mineraria di mezzo milione di persone nella Repubblica Democratica del Congo meridionale, ha deciso che la sua famiglia aveva bisogno di una nuova latrina. Raccolse una pala e iniziò a scavare una fossa nel suo cortile e presto rimase paralizzata dallo scintillio di terra nera che aveva dissotterrato: Davanti a lui c'era un cumulo di cobalto, uno dei minerali più importanti del mondo.
Il cobalto è un componente essenziale delle batterie ricaricabili nelle automobili e nei telefoni cellulari e Congo è di gran lunga il più grande produttore al mondo , con circa la metà di tutte le riserve conosciute. In Kolwezi, il cobalto si trova spesso con vasti giacimenti di rame: dopo un temporale, parte del terreno della città diventa verde come la Statua della Libertà. Con il boom dell'elettronica in tutto il mondo, la domanda di entrambi i minerali è esplosa.
Nei giorni che seguirono la scoperta del poliziotto, in…

Che cos'è il quantified self e la gamification

Immagine
Conosci i tuoi numeriLa quantificazione di se stessi, la numerazione dell'io ovvero come il nostro corpo si dissolve in una molteplicità di dati.
Quantified self, noto anche come lifelogging, è un movimento specifico di Gary Wolf e Kevin Kelly della rivista Wired, iniziato nel 2007 e che cerca di incorporare la tecnologia nell'acquisizione di dati su aspetti della vita quotidiana di una persona. Le persone raccolgono dati in termini di cibo consumato, qualità dell'aria circostante, umore, conduttanza della pelle come proxy per l'eccitazione, pulsossimetria per il livello di ossigeno nel sangue e prestazioni, sia fisiche che mentali.
Wolf ha descritto il sé quantificato come "auto-conoscenza attraverso l'auto-tracciamento con la tecnologia".
Le persone scelgono di indossare sensori di auto-monitoraggio e auto-sensing (ad esempio EEG, ECG) e il computing indossabile per raccogliere dati. Tra i dati biometrici specifici si possono individuare i livelli di in…

Chi parla deve accettare il fatto che non sarà compreso dal suo interlocutore

Immagine
Impossibile parlare in modo tale da non essere fraintesoKarl Popper

Chi è Robert James Shiller

Immagine
Robert James Shiller (Detroit, 29 marzo 1946) è un economista statunitense.
Considerato uno dei padri della finanza comportamentale, è autore di libri di successo come "Esuberanza irrazionale" e "Animal Spirits". Ha studiato la volatilità dei mercati finanziari, la dinamica dei prezzi e la formazione delle bolle speculative, è professore all'Università di Yale.
Ha previsto la bolla del mercato immobiliare degli Stati Uniti prima del 2008.
Il 14 ottobre 2013, l'Accademia reale svedese delle scienze ha deciso di premiare Shiller, insieme a Eugene Fama e Lars Peter Hansen, con il Premio Nobel per l'Economia, «per le loro analisi empiriche sui prezzi delle attività finanziarie».
Questa è l'autobiografia redatta per l'occasione.
---
Riflettendo sulla mia storia di vita in occasione del Premio Nobel, mi sorprendo a interrogarmi su alcuni tratti della mia ricerca, sul tipo di colleghi che ho scelto di associare alla ricerca e sul perché sono andato anc…

I miliardari sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri

Immagine
I primi 26 miliardari possiedono 1,4 trilioni di dollari, lo stesso di quanto posseggono 3,8 miliardi di altre persone.
I miliardari del mondo crescono ogni giorno più di $ 2,5 miliardi, mentre la metà più povera della popolazione mondiale vede la sua ricchezza diminuire.
I miliardari, che ora contano un record di 2.208, hanno più ricchezza che mai, secondo un rapporto di Oxfam International. Dalla crisi finanziaria globale di dieci anni fa, il numero dei miliardari è quasi raddoppiato.
Lo studio annuale è stato pubblicato prima del Forum economico mondiale annuale a Davos, in Svizzera, che riunisce alcune delle persone più ricche e influenti sulla Terra. Il rapporto di 106 pagine intende richiamare l'attenzione sul crescente divario tra ricchi e poveri.
Le fortune combinate dei 26 più ricchi del mondo hanno raggiunto 1,4 miliardi di dollari l'anno scorso - lo stesso importo della ricchezza totale di 3,8 miliardi di persone più povere.
La maggior parte di questi mega-ricchi so…