Colpa, vergogna, paura

In antropologia culturale, la distinzione tra una società-cultura della colpa, società-cultura della vergogna e società-cultura della paura è stata utilizzato per classificare le diverse culture.
Le differenze possono essere applicate al modo in cui il comportamento è governato in base alle leggi, alle regole aziendali o all'etichetta sociale.
Questa classificazione è stata applicata soprattutto alle culture apollinee, ordinandole in base alle emozioni che usano per controllare le persone (specialmente i bambini) e mantenendo l'ordine sociale, tra obbedienza e conformità.
In una società della colpa, il controllo viene mantenuto creando e rafforzando continuamente il senso di colpa (e l'aspettativa di punizione attuale o nell'aldilà) per certi comportamenti condannati.
La visione del mondo della colpevolezza e dell'innocenza si concentra sulla legge e la punizione.
Una persona in questo tipo di cultura dovrebbe chiedersi: "Il mio comportamento è giusto o ingiusto?"
In una società della vergogna, i mezzi di controllo sono l'inculcamento della vergogna e la minaccia complementare dell'ostracismo.
La visione del mondo dell'onore della vergogna cerca un "equilibrio d'onore" e può condurre a dinamiche di vendetta.
Una persona in questo tipo di cultura dovrebbe chiedersi: "Devo vergognarmi se faccio X?" o "Come la gente mi guarderà se faccio Y?"
Le culture della vegogna sono tipicamente basate sui concetti di orgoglio e onore, e le apparenze sono ciò che conta.
In una società della paura, il controllo è tenuto dalla paura della punizione.
La visione del mondo del potere della paura si concentra sul dominio fisico.
Una persona in questa cultura dovrebbe chiedersi: "Mi farà male qualcuno se faccio questo?"
La terminologia è stata resa popolare da Ruth Benedict in The Chrysanthemum and the Sword (Il crisantemo e la spada), che ha descritto la cultura americana come una "cultura della colpa" e la cultura giapponese come una "cultura della vergogna".
La cultura colpa-innocenza è più associata al cattolicesimo e al giudaismo.
La cultura vergogna-onore è più associata con l'Islam, il protestantesimo e le religioni orientali.
La cultura paura-potere è associata alle società animiste e tribali.

Post popolari in questo blog

Come nascono i soldi?

Reddito di cittadinanza: tutte le informazioni